Una Domenica al Museo

By ottobre 9, 2015Offerte
una domenica al museo

Una Domenica al Museo! Cos’è? Il 6 Novembre 2016 i Musei di Napoli saranno gratis per tutti!

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese. Per una giornata dedicata a conoscere GRATUITAMENTE i luoghi storici della memoria ed il patrimonio in essi contenuto: un appuntamento che si rinnova di anno in anno per venire a conoscenza di libri, documenti, fotografie, stampe, disegni.Una Domenica al Museo

La manifestazione è indetta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, per trascorrere una domenica in compagnia di libri, carteggi e manoscritti e per scoprire anche dei luoghi affascinanti che li accolgono perché molte biblioteche sono ospitate in sontuosi e storici palazzi, come nel caso di Napoli.

Ecco a voi la lista di Biblioteche e Archivi che potete visitare:

La Biblioteca Nazionale di Napoli
Partecipa all’iniziativa con una serie di mostre e visite guidate con ingresso gratuito dalle 11 alle 17.
Per maggiori informazioni: 081 7819 231

Biblioteca Statale Oratoriana dei Girolamini
La Biblioteca aprirà al pubblico le sue sale monumentali per alcune ore, dalle 10 alle 14. Questa apertura straordinaria voluta dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è stata eccezionalmente consentita dalla Procura della Repubblica di Napoli. L’accesso libero e GRATUITO avverrà per gruppi non superiori a 25 persone dall’ingresso della Biblioteca – via Duomo 114 – entro gli orari su indicati.
Non potranno essere accettate prenotazioni.

Biblioteca Universitaria di Napoli
Approfittando del centenario dell’entrata dell’Italia nella Grande Guerra, la Biblioteca Universitaria di Napoli ha allestito una mostra biblio-iconografica dal titolo Napoli e la Grande Guerra.
La mostra resterà aperta il giorno 11 ottobre 2015, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Archivio di Stato di Napoli
L’Archivio di Stato di Napoli aprirà al pubblico i suoi spazi monumentali collocati al I piano dell’ex monastero benedettino dei SS. Severino e Sossio, dalle ore 9.15 alle ore 12.45 (ultimo ingresso ore 12.15).
In tale giornata sarà inaugurata la mostra “Le rotte del cibo”: commercio alimentare tra Napoli e il mondo, allestita nel chiostro del Platano, nell’ambito del progetto “In cammino per la Terra dei Suoni e dei Sapori”.
Aderendo al tema proposto da “Expo 2015”, gli archivisti napoletani, hanno studiato e percorso “le rotte del cibo”, le vie tracciate dal commercio di generi alimentari, che hanno collegato in tutte le epoche storiche il territorio meridionale e la sua capitale Napoli al resto del mondo.

Per maggiori informazioni potete cliccare sul sito ufficiale del MIBACT:

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_1423231381.html

La cultura è apertura!!
Keep in touch with Areamare blog!

Leave a Reply